Custodito da Madre TerraIl gradito ritorno di un vino leggendario

Presentata sul mercato l’annata 2015 del Gewürztraminer Spätlese. Concentrazione, finezza e grande potenziale d’invecchiamento per un altoatesino molto ambito dai collezionisti

Foto courtesy Cantina Tramin

Ottobre 2022 segna un momento che appassionati e collezionisti aspettavano con impazienza, quello del ritorno di Epokale Gewürztraminer Spätlese – vino culto dell’Alto Adige – dopo un anno di assenza dovuta alla scelta di non rilasciare gli esemplari 2014. Un’attesa alimentata dalle premesse eccellenti che l’annata 2015 ha riservato alla varietà, confermate dai 98 punti assegnati da Michael Garner per Decanter, tra le più importanti pubblicazioni internazionali legate al mondo dell’enologia.

Il nuovo Epokale testimonia l’evoluzione stilistica di questa perla di Cantina Tramin che a partire dal 2009 si è posta l’obiettivo di raggiungere maggiore eleganza e armonia, attraverso una minore concentrazione e dolcezza residua. Tuttavia la stessa cantina è rimasta sorpresa dal risultato raggiunto raggiunto dal lungo affinamento delle bottiglie in miniera: con il passare del tempo, una più elevata concentrazione e presenza di zuccheri hanno dato prova di grande integrazione nel Gewürztraminer, donandogli una finezza sorprendente.

«Negli anni siamo tornati a raccogliere uva sempre più matura e a concedere al vino un residuo zuccherino importante – spiega Willi Stürz, enologo di Cantina Tramin – Abbiamo capito come sia questa la via per donare a Epokale l’armonia e il corpo a cui aspiriamo. Il nostro scopo è migliorarci senza sosta, per raggiungere i massimi livelli nell’approccio alla varietà che non smette di metterci alla prova e non finisce mai di stupirci».

Dopo la vinificazione con pressatura soffice, il vino ha sostato quasi 11 mesi sui lieviti prima di essere imbottigliato. Per sviluppare la sua massima espressione, quindi, Epokale è maturato per sei anni nel buio della miniera di Ridanna Monteneve (Bolzano) a quasi 2000 metri di altitudine. Qui, a quattro chilometri dall’imbocco della galleria, il Gewürztraminer preserva la sua freschezza e si arricchisce in eleganza, grazie al tasso di umidità del 90% e alla temperatura di 11°C che si mantengono costanti durante tutto l’anno.

Con una tiratura estremamente limitata di sole 2400 bottiglie e per le sue peculiarità di produzione e il potenziale d’invecchiamento di oltre vent’anni, Epokale è entrato in breve tempo nella cerchia dei vini leggendari.

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club