Il gene italico Un incontro per parlare di idee che fanno luce

Il 22 giugno a Treviso si terrà il nuovo appuntamento di “Frequency”, rassegna su design, gusto e turismo che esplora le visioni e i pensieri che rendono unico il made in Italy nel mondo. Tra i partecipanti anche il direttore di Gastronomika, Anna Prandoni

@InfiniteArea

Appuntamento alle 18 del 22 giugno al Palazzo della Luce di Treviso per il secondo evento in programma nell’ambito di “Frequency: le idee sono luce”, una rassegna che nasce dal desiderio di condividere con la città di Treviso e il suo territorio occasioni di riflessione, per evidenziare le caratteristiche distintive che fanno del made in Italy un fattore così apprezzato a livello mondiale. L’intento è quello di dare forma e sostanza alle competenze e alla creatività che caratterizzano il nostro Paese, che si tratti di capacità nel trovare soluzioni, bellezza del patrimonio, senso estetico o abilità nel fare, il tutto toccando le tre aree in cui il genio italiano è universalmente riconosciuto come straordinario e inimitabile.

Dunque negli spazi moderni ristrutturati e riqualificati all’interno dell’edificio storico di via S. Nicolò 42,
Andrea Bettini, “narratore d’impresa”, dialogherà assieme a importanti rappresentanti delle tre sfere tematiche toccate dalla rassegna: Anna Prandoni, direttore Gastronomika, per il tema del gusto, Luca Vignaga, Ceo Marzotto LAB e Marta Giardini, designer Lanerossi, per il tema del design, Alain Bullo, direttore Londra Palace Venezia, per quanto riguarda il turismo.

L’evento è a cura di Perissinotto e Bettini Associati e Infinite Area, con partecipazione su invito.
Per informazioni [email protected]

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter