Solidarietà occidentaleLa visita in Israele di Von der Leyen, Metsola e Tajani

Il ministro degli Esteri italiano oggi sarà a Gerusalemme per mostrare la vicinanza al popolo israeliano dopo gli attacchi terroristici di Hamas. In città dovrebbero arrivare anche la presidente del Parlamento europeo e della Commissione Ue, così come altri politici europei di rango

Unsplash

Il ministro degli Esteri italiano e vice presidente del Consiglio Antonio Tajani visiterà oggi Gerusalemme per esprimere la vicinanza del popolo italiano dopo l’attacco terroristico di Hamas contro i civili israeliani del 7 ottobre. Lo ha annunciato su X lo stesso Tajani che dopo la visita a Gerusalemme andrà nella vicina Giordania: «Sarò in Israele per ribadire la nostra vicinanza ad un popolo ferito dalla violenza del terrorismo di Hamas»- Anche la presidente del Parlamento europeo, la maltese Roberta Metsola e la presidente della Commissione Ue, la tedesca Ursula von der Leyen visiteranno Gerusalemme, come annunciato dai canali social delle istituzioni europee. Oltre a loro dovrebbero aggiungersi nella visita di solidarietà anche la ministra degli Esteri tedesca, Annalena Baerbock e la sua omologa canadese Melenie Joly.

«Il mondo riconosce che Israele si confronta con un’organizzazione terroristica pericolosa che, insieme ad altre entità analoghe, costituisce una sfida per il mondo libero. Numerose nazioni stanno esprimendo il loro supporto a Israele in questo delicato momento. La collaborazione diplomatica sta giocando un ruolo cruciale nell’affrontare la minaccia posta da Hamas», ha commentato il ministro degli Esteri israeliano Eli Cohen.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter