Camillo di Christian RoccaBUGIE SU SPRINGSTEEN

Signor direttore – Il critico cinematografico dell’Unità ieri ha scritto che la canzone di Bruce Springsteen, Paradise, "assume addirittura il punto di vista di un kamikaze". E’ falso. La canzone è dedicata alla moglie di una vittima del Pentagono. Il Boss l’ha scritta dopo averle parlato al telefono, per rincuorarla. I versi iniziano con il kamikaze, ma continuano e finiscono in modo opposto. E’ la donna che parla, ed è suo marito che va in Paradiso (cosa che non è di sollievo).

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter