Camillo di Christian RoccaEccolallà

Oggi Aldo Cazzullo intervista un carceriere di John McCain, in seconda e terza pagina, per raccontare che in Vietnam McCain non è stato torturato. No, no.  Anzi, lo hanno pure aiutato e curato (deve essere invalido per strane ragioni). A metà pezzo, Cazzullo scrive che "le parole del carceriere non implicano che McCain abbia drammatizzato". 

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter