Alle suppletive nello Stato di New York per il seggio da deputato di Washington lasciato vacante da Kirsten Gillibrand, nominata al Senato al posto di Hillary Clinton, non si registra esattamente un successo per Obama e i democratici. Il candidato democratico è avanti soltanto di 13 voti, tra chi ha votato martedì scorso. In ballo ci sono ancora i voti spediti per posta. Il collegio è conservatore, ma nelle ultime due elezioni è stato vinto dai democratici. Con l’entusiasmo per l’elezione di Obama si pensava a una vittoria facile. E, invece, al momento la differenza è soltanto di tredici voti.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter