Camillo di Christian Rocca"E' bello vederti amico mio!"

Con queste parole, scrive Repubblica, Barack Obama ha accolto Silvio Berlusconi. E ora li avvertite voi quelli che, da Michele Serra ad Alexander Stille, sostengono che il Cav. ci fa fare brutte figure internazionali?
Aggiornamenti:
«Oltre al fatto che a me il premier Berlusconi piace personalmente, anche i nostri popoli si amano e hanno profondi legami e profonda comunità di valori».
«Berlusconi è un grande amico»
I legami tra i due Paesi sono ora «più forti».
(Ancora Obama, sul Corriere. Qualcuno porti i sali a Gad Lerner)

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter