Camillo di Christian RoccaWasilla Express

Gran pezzo di Vanity Fair (naturalmente quello americano) sui segreti della campagna di Sarah Palin. L’articolo, diciamo, non è simpatetico con la governatrice dell’Alaska, ma segnatevi questa frase: "The paramount strategic goal in picking Palin was that the choice of a running mate had to ensure a successful convention and a competitive race right after; in that limited sense, the choice worked".

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter