Punto e a CapoEarth Day, la Giornata Mondiale della Terra

                                                                   Celebrato per la prima volta il 22 aprile del 1970, l’Earth day è un evento planetario dedicato a sensibilizzare la popolazione mo...

Celebrato per la prima volta il 22 aprile del 1970, l’Earth day è un evento planetario dedicato a sensibilizzare la popolazione mondiale sulle risorse naturali del nostro Pianeta: più precisamente si invita a riflettere sui temi della conservazione degli ecosistemi, dello sfruttamento eccessivo delle risorse, dell’estinzione delle specie animali e vegetali, dell’inquinamento e dei cambiamenti climatici che mettono a rischio la stessa sopravvivenza dell’uomo.

L’Earth Day 2011, è incentrato su A Billions of Acts Green, un miliardo di azioni verdi, con l’intento di raccogliere migliaia di gesti sostenibili e concreti prima del Summit di Rio, che si terrà dal 14 al 16 maggio del 2012 e, grazie ad Internet, sarà possibile condividere i propri progetti online, sul sito principale.

A Roma, l’Earth Day 2011, sarà festeggiato in anticipo di due giorni nella cornice del Galoppatoio di Villa Borghese, dove verrà allestito un grande palco e si alterneranno tra gli altri, Carmen Consoli e Patti Smith mentre a promuovere l’iniziativa è Ennio Morricone, padrino artistico dell’evento.
Nel cast anche i Rein, band di patchanka italiana, che ha adottato la filosofia green di Impatto Zero di LifeGate, il cantante Roberto Angelini e Adriano Bono, l’ex cantante e autore del gruppo Radici nel Cemento.

Ma, un evento in onore della Terra, non poteva di certo essere inquinante, e sarà quindi ad impatto zero: le emissioni di CO2 prodotte verranno compensate piantando 7 mila alberi, mille dei quali entro 30/45 giorni dopo l’evento.

Si aggiunga che, l’appuntamento canoro non vuol dimenticare una delle più grandi tragedie che stanno colpendo il mondo, e cioè il disastro nucleare in Giappone e per questo, durante il concerto, verrà rilanciata anche la campagna “Coraggio Giappone!”, in collaborazione con American Express per raccogliere fondi da inviare alla popolazione nipponica colpita dalla catastrofe.

Infine, non ci sarà solo musica: Sky infatti manderà in onda, nella giornata di venerdì, il documentario Oceani, 5 cortometraggi intitolati Pillole Earth Day ed altre trasmissioni girate con interviste e servizi a grandi personaggi come Wangari Maathai, l’ambientalista Premio Nobel per la Pace nel 2004, o Gianfranco Bologna, direttore scientifico del WWF Italia.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta