TeardropSaviano meglio di Fiorello su internet

Lunedì prossimo finisce Il più grande spettacolo dopo il week end. Dopo l’ultima puntata dello show si dovrà ragionare bene sulla confusione che Fiorello ha generato aprendo un account Twitter. Mol...

Lunedì prossimo finisce Il più grande spettacolo dopo il week end. Dopo l’ultima puntata dello show si dovrà ragionare bene sulla confusione che Fiorello ha generato aprendo un account Twitter. Molti critici hanno visto nel figlio naturale della televisione il genitore ideale del web. Fiorello rimane la rappresentazione migliore del media tradizionale. Per lui Twitter è un Tamagotchi.

Il più grande spettacolo dopo il week end ha catturato la stessa audience di Vieni via con me. Fazio e Saviano, probabilmente, avrebbero fatto gli stessi ascolti se RaiUno avesse favorito la messa in onda del programma RaiTre. Lo scarto di pubblico è stato sopperito dal web dove Vieni via con me è, di fatto, esploso. La pagina Facebook ufficiale del programma, un anno dopo la messa in onda, ha 353872 fan. Il più grande spettacolo dopo il week end, malgrado gli ascolti bulgari, è fermo a 18966 like.

I video di Vieni via con me su Rai.tv superano le 100mila visualizzazioni. Il più grande spettacolo dopo il week end sul sito aziendale ottiene un quinto del successo della coppia Fazio-Saviano.

Lo scrittore riesce a fare meglio di Fiorello anche su Twitter. Se si analizza il rapporto che c’è tra il numero di follower e i tweet pubblicati si scopre lo showman ha un terzo del seguito di Saviano. Le 2859 stringhe di Fiorello sono state lette da 203345 persone. I 236 cinguettii dello scrittore hanno catturato 61090 follower.

Internet è un vettore dinamico. Solo chi si muove bene dimostra di esserci.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta