MillelibriAndrà tutto bene

No, non è una frase detta ad un'amica in difficoltà. Andrà tutto bene è l'ebook che ho letto grazie alla proposta di critica letteraria ideata da Abelbook, di cui avevo precedentemente scritto. Sar...

No, non è una frase detta ad un’amica in difficoltà. Andrà tutto bene è l’ebook che ho letto grazie alla proposta di critica letteraria ideata da Abelbook, di cui avevo precedentemente scritto.

Sarà che la scrittrice, Mirella Delfini, si chiama come mia nonna, sarà che inizia in Toscana, dove è nata mia nonna, insomma…un bellissimo libro, scorrevole, pulito. Un’autobiografia che prende fin dalle prime righe e che ti trascina per tutto il tempo tra avvenimenti più o meno importanti della vita di Mirella, giornalista e scrittrice, che ti porta a visitare tutta Italia. Elencare tutti gli avvenimenti delle 500 pagine e più del libro è impossibile, ma sono tanti i personaggi che incontra tra i quali Papa Giovanni XXIII, Vittorio De Sica, Federico Fellini, Indro Montanelli. Caratteristica principale che più mi ha colpito è la freschezza della scrittura, l’originalità, il suo linguaggio che lascia sempre un sorriso stampato mentre si legge. Un’autobiografia quindi che ci accompagna a conoscere l’Italia da un punto di vista tutto da scoprire.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta