Un pugno di moscheAfrica, quiz

Oggi un quiz africano. Liberia e Uganda hanno in comune: 1) un passato recente, di guerre civili combattute da soldati-bambino, 2) una legge attuale, denominata 'kill the gay bill', 3) un president...

Oggi un quiz africano.

Liberia e Uganda hanno in comune:

1) un passato recente, di guerre civili combattute da soldati-bambino,

2) una legge attuale, denominata ‘kill the gay bill’,

3) un presidente insignito del premio Nobel per la pace,

4) la rapina delle terre (land-grabbing), tuttora in corso a danno delle comunità locali.

Quale di tali notizie e’ errata?

Lo sbaglio e’ limitato alla notizia, o a ciò che vi sta dietro? Insomma, dov’e’ l’errore?

A Monrovia http:// http://www.ilfattoalimentare.it/olio-di-palma-i-produttori-asiatici-alla-conquista-del-west-però-in-africa.html, a Kampala http://www.ilfattoalimentare.it/uganda-land-grabbing-genocidio-ecologico.html, a Oslo http://www.linkiesta.it/blogs/un-pugno-di-mosche/no-bel-anzi-proprio-brutt o dove ancora?

E la comunità internazionale, reagisce ad alcuna delle notizie sopraesposte, ciascuna delle quali e’ vera almeno in parte? Se si, come e dove?

Se no, perché?

? ? ?

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta