DischauntE Vasco Rossi mi rispose su Facebook: “Ma quale male, io sono il bene”

Finalmente abbiamo la prova: Vasco Rossi su internet non ci fa, ci è. Al punto da decidere di rispondere, attraverso una nota pubblicata domenica sulla sua pagina Facebook, alla mia intervista a Pa...

Finalmente abbiamo la prova: Vasco Rossi su internet non ci fa, ci è. Al punto da decidere di rispondere, attraverso una nota pubblicata domenica sulla sua pagina Facebook, alla mia intervista a Paolo Talanca riguardante il libro “Vasco, il male”, scritto a quattro mani con Alessandro Alfieri. Il rocker si è preso la briga di ribattere punto per punto a quanto detto da Talanca e, in qualche caso, anche a quanto scritto da me. Ma la sua difesa è piuttosto una contro-arringa.

Vasco fa un po’ di confusione tra il mio articolo e il libro: “Non vale veramente la pena di leggerlo”, scrive. “Avevo cominciato giocando a contraddire qua e la e sinceramente mi aspettavo un lavoro più serio. Ma alla fine ci sono andato fino in fondo. Ve lo pubblico solo per il fatto che mi sono divertito a colorarlo e a giocare con il programma di Word…” Quello che ne esce è forse l’autobiografia più reale del Vasco di questi ultimi anni. Eccola, in versione integrale.

Clicca qui per leggere l’intervista originale a Paolo Talanca.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta