Ho qualcosa da dire…G20 Giovani: il ritorno….

La prima buona notizia : no, non sono morta!!.... solo non sono stata in condizione di scrivere per qualche giorno....per rendere l’idea, il mio viaggio di ritorno e’ stato il seguente: Mexico City...

La prima buona notizia : no, non sono morta!!…. solo non sono stata in condizione di scrivere per qualche giorno….per rendere l’idea, il mio viaggio di ritorno e’ stato il seguente: Mexico City – Madrid – Malpensa – Ospedale – rischio ricovero – esami vari – pressione massima a 86- antibiotico e altri medicinali che mi intossicheranno piu’ di quanto io non sia gia’ intossicata!!!…e meno male che ho l’amica ”regina” della farmacia che corre sempre in mio soccorso…!!!
Motivo? ignoto…. dopo la festa Messicana dei padroni di casa del G20 non sono piu’ stata la stessa…qualche maligno dice sia colpa della tequila, ma giuro: ne ho bevuta proprio poca ( paragonata alla quantita’ che potrebbe berne un alpino!)… COMUNQUE sono rientrata con giramento di testa, nausea continua il tutto per 4 lunghissimi giorni… solo oggi inizio a sentirmi un pochino meglio!…


ALLORA : a parte le bisbocce ( beh, dai..concedetemelo, alla fine sono stata dall’altra parte del mondo per stare chiusa in una splendida sala di una nuovissima universita’e non ho visto praticamente nulla..fossi stata a Sesto San Giovanni sarebbe stato uguale!!!), l’ultimo giorno messicano ci ha portato a Los Pinos, residenza del Presidente Calderon che ci ha ricevuto, ascoltato, dialogato con noi per ben 2 ore..molto di piu’ di quanto previsto; soprattutto ha chiesto con insistenza piu’ domande di quelle concordate…e’ stato un momento molto significativo per questo evento: essere ricevuti dal capo di stato del paese che presiedera’ il G20 governativo tra qualche settimana, apre le porte alla possibilita’ di poter anche in futuro dialogare con altri capi di stato.
E’ stata un’esperienza unica, stimolante e ricca di spunti; confrontarsi con 400 giovani provenienti da 20 paesi mi ha fatto capire che alla fine, i problemi sono sempre quelli: disoccupazione ,necessita’ di rendere la burocrazia piu’ semplice, difficolta’ nell’accesso al credito, istruzione … si e’ cercato di formulare delle ipotesi per migliorare queste problematiche: spero che il messaggio consegnato al Presidente , e firmato da tutti i presidenti delle delegazioni del G20 giovani, arrivi a tutti i capi di Stato che si riuniranno tra una settimana a Los Cabos.

E poi, la parte umana …ho avuto la fortuna di conoscere persone interessanti, con tante cose da dire, con quella ricchezza interiore che tanto mi piace ….Una in particolare mi ha colpito per il suo carattere forte, combattivo, determinato e allo stesso tempo dolce e buono…. ce ne fossero di donne come lei!!!…..e grazie a lei questo viaggio e’ stato speciale…felicissima di avere una amica cosi’ in piu’!!!….

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Studenti 60€
Amici 120€
Sostenitori 600€
Benefattori 1200€
Maggiori Informazioni