Post SilvioNon scrivo il nome del poliziotto che insulta la madre di Aldovrandi, se no mi si sporca il blog

Vi fosse sfuggito, mi permetto una piccola segnalazione di una storia terribile. Tra i poliziotti condannati con sentenza definitiva per la morte di Federico Aldovrandi, qualcuno si è permesso di i...

Vi fosse sfuggito, mi permetto una piccola segnalazione di una storia terribile. Tra i poliziotti condannati con sentenza definitiva per la morte di Federico Aldovrandi, qualcuno si è permesso di insultare la madre del giovane morto. La storia potete leggerla qui. Le parole – incommentabili – espresse su Facebook equiparano Aldovrandi – morto a manganellate – a un cucciolo di maiale e sua madre Patrizia Moretti alla responsabile di questa cattiva educazione. 

Chi le ha scritte? Un poliziotto condannato con sentenza definitiva, di cui non scrivo il nome. Non vorrei che mi sporcasse il blog.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020