Neverland - Sogni, Giochi, RealtàPapo & Yo – Videogioco, Alcolismo e Autobiografia

GIOCO   Un videogioco può parlare di alcolismo? E più in profondo ancora... può parlare di storia autobiografica, violenza domestica sui bambini e alcolismo?  Poster tratto da: gamepodunk.com È q...

GIOCO

Un videogioco può parlare di alcolismo?

E più in profondo ancora… può parlare di storia autobiografica, violenza domestica sui bambini e alcolismo?

Poster tratto da: gamepodunk.com

È questa la trama di “PAPO & YO”, videogioco rilasciato il 14 agosto 2012 per Playstation e sviluppato dal game designer Vander Caballero, che traduce in questa forma d’arte la propria vicenda.

Il suo alter ego è Quico, un bambino che vide nelle favelas brasiliane, e che è seguito da un Mostro enorme che normalmente è abbastanza pacifico, ma che quando cede alla sua endemica dipendenza dalle rane (= l’alcohol)… si avventa su di lui in crisi di rabbia incontrollabili.

Il videogioco parla per metafore dell’esperienza del suo autore, che da ragazzo dovette confrontarsi col proprio padre alcolista.

When I was a kid…
… my father was a monster.

L’incipit del trailer.

Secondo me… ben fatto!

E voi che cosa ne pensate?