Penso dunque cliccoCorona latitante. Lasciatelo fare

Fabrizio Corona è latitante. Dopo la condanna a 5 anni per estorsione e altre pesanti accuse il "re dei paparazzi" ha deciso di non farsi rintracciare. Avvertita l'Interpol, polizia che si sente no...

Fabrizio Corona è latitante. Dopo la condanna a 5 anni per estorsione e altre pesanti accuse il “re dei paparazzi” ha deciso di non farsi rintracciare. Avvertita l’Interpol, polizia che si sente nominare solo nei film americani, probabilmente sarà in Italia o al massimo in Svizzera.

Lasciatelo fare, lasciatelo scappare. Anzi lasciatelo proprio. Perché sprecare un altro posto in carcere per Fabrizio Corona? Piuttosto sequestrare tutti i suoi beni sarebbe una mossa più intelligente. Per il resto Corona latita e l’Italia piange, non di certo per il “fotografo ricattatore”.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta