32 febbraioCosa succede qui dentro?

Mare in tempesta, nocchiere silurato. E nemmeno un'isola vicina dove approdare (neppure le Cayman!).Pare che, strategicamente, abbiano fatto fuori Gallo per colpire Tondelli. Pare che, alle dimis...

Mare in tempesta, nocchiere silurato. E nemmeno un’isola vicina dove approdare (neppure le Cayman!).

Pare che, strategicamente, abbiano fatto fuori Gallo per colpire Tondelli.
Pare che, alle dimissioni del secondo, il cda si sia limitato a formali auguri.
…e pare che, piuttosto che una questione di tagli, si tratti di una sorta di vendetta.

Pare che qualcuno non abbia digerito la posizione presa sulle Cayman. Quelle “di Renzi”.
…e pare che, da allora, si siano messe le basi per la resa dei conti.

Cdr schierato sulle posizioni di direttore (dimissionario) e condirettore (ghigliottinato), Linkiesta che pare aver perso (per sempre?) il suo cuore. E mezza redazione.

La domanda, in fondo, sorge spontanea: perchè “distruggere” volontariamente questa realtà?
Forse si è ancora in tempo. Basta un attimo di riflessione, e magari un comunicato del cda. Cinque parole: “Scusate, abbiamo fatto una cazzata”.