Scrivi con me un libro al giornoLa botta è stata grande Tommy Winkley

Risentire mia madre dopo un quindici anni circa è stato troppo forte. Forse anche per lei. “Ciao, mamy, ti richiamerò la settimana prossima. Tutto OK”, le ho farfugliato appena ho potuto aprire la ...

Risentire mia madre dopo un quindici anni circa è stato troppo forte. Forse anche per lei. “Ciao, mamy, ti richiamerò la settimana prossima. Tutto OK”, le ho farfugliato appena ho potuto aprire la bocca, che mi si era bloccata come una tenaglia, e ho chiuso. Dik mi è venuto dietro tutta la notte, in punta di zampe per altro. Non so che dire. Questo weekend chiamerò Genny o chi per essa… Non voglio pensare a niente e quelle sanno come fare, con tutta quella palestra che le rende come macchine da guerra. Tommy Winkley

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta