Piccolo Spazio VitaleQuello che “Non lo comprerò mai!” e poi lo vuoi

Succede solo a me?No, dico. Di sfogliare giornali e scorrere e blog e pensare di qualche capo o accessorio "No. Non è per me" e circa dopo una settimana cominciate con "ma, magari..." e inesorabi...

Succede solo a me?

No, dico. Di sfogliare giornali e scorrere e blog e pensare di qualche capo o accessorio “No. Non è per me” e circa dopo una settimana cominciate con “ma, magari…” e inesorabilmente arrivate alla seconda settimana che bramate qualsiasi cosa ci fosse nella vostra testa.

Mi è successo con la fantasia azteca. Qualsiasi cosa abbia questo tipo di stampa accesissima entra di diritto nel podio delle mie bramosie, a parte questo short meravigliosissimamente bello ma che costa 60€. Cioè dai, uno shorts.
Meglio questa tuta di H&M a 14,95€, ma è bianca e nera quindi meh. Insomma c’è l’estate, il caldo (finalmente!) sfoderiamo roba vitaminica. Non che per il resto dell’anno io mi faccia dei problemi ad andare in giro con colori elettrici, ma comunque.

Per leggere il post completo, clicca qui.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta