DischauntJay-Z canta una canzone per 6 ore con Marina Abramović

Capita, a New York, di incontrare coppie stravaganti. Quella composta da Jay-Z e Marina Abramović, ne siamo certi, le batte tutte: il rapper milionario e la visionaria artista contemporanea, ieri, ...

Capita, a New York, di incontrare coppie stravaganti. Quella composta da Jay-Z e Marina Abramović, ne siamo certi, le batte tutte: il rapper milionario e la visionaria artista contemporanea, ieri, hanno calcato il palco – sarebbe meglio dire la pedana – al centro della Pace Gallery. 

Non è stato un live qualunque. Per promuovere il suo ultimo disco Magna Carta Holy Grail, uscito il 7 luglio, Jay-Z ha eseguito ininterrottamente per sei ore uno dei brani contenuti nell’album, Picasso Baby. Ad accompagnarne la performance (avvenuta in playback) c’era appunto la 66enne montenegrina, che ha utilizzato i movimenti del corpo per interagire con la canzone.

Ecco un video registrato da uno dei presenti tramite Vine. Dalla performance sarà tratto un videoclip (non di sei ore, sia chiaro) per la regia di Judd Apatow.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020