L’Altro CinemaNo Wedding Time, in Italia vorrebbero ma non possono

Correva l'anno 1980: in Italia si svolgeva la prima manifestazione pubblica durante la quale uomini e donne delle stesso sesso si sposarono provocatoriamente. A distanza di qualche decennio, il reg...

Correva l’anno 1980: in Italia si svolgeva la prima manifestazione pubblica durante la quale uomini e donne delle stesso sesso si sposarono provocatoriamente. A distanza di qualche decennio, il regista Enzo Facente ha girato il documentario Vorrei, Ma Non Posso, riprendendo una dimostrazione svoltasi nel 2012 a Torino e segnata dall’invio di 15mila cartoline a Giorgio Napolitano affinché si facesse carico delle istanze di tutte le coppie omosessuali italiane

Il film è il racconto corale fatto attraverso la voce dei protagonisti, in particolare quella di due coppie che a Torino si sono unite in matrimonio durante il Gay Pride 2012. Ecco il trailer ufficiale del documentario, insieme a un videoconfetto da non perdere dell’intervista al mitico Don Andrea Gallo.

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Studenti 60€
Amici 120€
Sostenitori 600€
Benefattori 1200€
Maggiori Informazioni