Scrivi con me un libro al giornoDik è anchè lui qui Tommy Winkley

L'ho trovato in casa venerdì sera al ritorno dal lavoro. “Io me ne torno al college e Dik anche”, mi ha lasciato scritto John su uno dei suoi bigliettini a forma di cuore che si ostina ad attaccarm...

L’ho trovato in casa venerdì sera al ritorno dal lavoro. “Io me ne torno al college e Dik anche”, mi ha lasciato scritto John su uno dei suoi bigliettini a forma di cuore che si ostina ad attaccarmi al frigo, stile anni ’80. Io e Dik non ci siamo né guardati, né .. parlati. Ognuno fa la sua vita, questo si è capito. Però quei pochi minuti che miamamma e il cugino Conrad hanno occupato il mio spazio vitale, si è profuso in un “a solo” di sgrug sgrug così acuto che miamamma, abbracciandolo, ha esclamato: ”Sei il mio Caruso”. E’ meglio che non dica altro Tommy Winkley

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta