What’s AroundTrussardi, new opening torinese con la Juventus

Folla di gente ieri pomeriggio in via Lagrange a Torino in occasione dell'apertura della boutique torinese Trussardi e per accogliere l'ospite speciale dell'evento: lo Juventus Football Club, che f...

Folla di gente ieri pomeriggio in via Lagrange a Torino in occasione dell’apertura della boutique torinese Trussardi e per accogliere l’ospite speciale dell’evento: lo Juventus Football Club, che fa della casa di moda il fornitore ufficiale della divisa formale della squadra.

Ben 175 metri quadrati di superficie progettati da Gaia Trussardi, direttore creativo del Gruppo, che rispecchiano l’eleganza contemporanea tipica del marchio del Levriero. Il design del nuovo negozio si inserisce perfettamente nell’architettura dello storico palazzo che ospita gli spazi. Gli accessori sono esposti in raffinatissime librerie illuminate, che ne rispecchiano la preziosità e l’artigianalità centenaria in una cornice calda ed accogliente in linea con la ricercatezza delle collezioni.

Due prodotti speciali celebrano questo avvenimento: la Mini Lucinda bag, vestita con i colori del club calcistico realizzata in combinazioni raffinate e divertenti di pregiato coccodrillo bianco e nero, lucido e opaco, e un parka in pelle pensato appositamente per i giocatori, realizzato in un pellame esclusivo leggerissimo e con tecnologia idrorepellente, che interpreta al meglio i valori di eleganza, dinamismo e continua ricerca di nuove sfide che accomunano le due realtà.

Tomaso Trussardi, Amministratore Delegato del business Moda, ha dato il benvenuto ai giocatori di Juventus Football Club con un cocktail speciale il Milano-Torino, un grande classico scelto in onore dell’unione tra Trussardi e Juventus pensato dal Ristorante Trussardi alla Scala.

All’esclusivo cocktail, seguito da un light dinner a passaggio realizzato dallo chef Luigi Taglienti, hanno preso parte anche l’allenatore Antonio Conte, Andrea Agnelli, Cristina Chiabotto, Luciana Littizzetto e un selezionatissimo parterre di giornalisti, clienti e amici.

@manuelaravalli

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020