#ildiscorsodelreAddio TV. La Y Generation sceglie le video news online

A dirlo l'ultima ricerca realizzata dal New York Times e presentata a Las Vegas nel corso dell'INMA Audience Summit (10-11 ottobre).Un terzo dei 4000 intervistati, nati tra gli anni ottanta e i d...

A dirlo l’ultima ricerca realizzata dal New York Times e presentata a Las Vegas nel corso dell’INMA Audience Summit (10-11 ottobre).

Un terzo dei 4000 intervistati, nati tra gli anni ottanta e i duemila, consuma video online principalmente attraverso i siti di informazione e, nel farlo, preferisce essere intrattenuto.

Inoltre, il 60% del campione ammette di guardare gli spot che precedono i video, a patto che siano brevi.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020