Scrivi con me un libro al giornoTroppe emozioni non mi fanno beneTommy Winkley

... ho esclamato con finta rabbia quando il giorno del Thanksgiving, alle 9 di mattina, e dunque all'alba per un tipo come me che era andato a letto alle 6 dopo una bella nottatina con una delle Ge...

… ho esclamato con finta rabbia quando il giorno del Thanksgiving, alle 9 di mattina, e dunque all’alba per un tipo come me che era andato a letto alle 6 dopo una bella nottatina con una delle Genny, mi sono trovato attorno al mio amato divano di pelle, su cui dormo ormai da anni qualche decina di persone che urlavano ironiche :”Happy Thanksgiving” caro Tommaso, come vedi non sei solo”.. “Figli di cane, fuori di qua!” , ho cercato di sibilare, infilando la testa sotto il vecchio plaid di mio nonno irlandese, che uso da trent’anni o giù di lì… Ma devo ammatterlo: un bel Thanksgiving day… ho pensato quando, dopo una giornata di mangiate e risate, siamo rimasti in cas ohn, Dik e io…. e nomino in ordine di importanza… ehm ehm Tommy Winkley

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta