Il PaparazzoAmministrative, Berlusconi per vincere punta sulla fidanzata Pascale: sarà lei a decidere le candidature?

Francesca Pascale, la fidanzata di Silvio Berlusconi, scende in campo per aiutare Forza Italia in vista delle elezioni amministrative di maggio. Dopo la sconfitta in Sardegna, i sondaggi al lumicin...

Francesca Pascale, la fidanzata di Silvio Berlusconi, scende in campo per aiutare Forza Italia in vista delle elezioni amministrative di maggio. Dopo la sconfitta in Sardegna, i sondaggi al lumicino in tutte le regioni d’Italia, la compagna napoletana del Cavaliere avrebbe deciso di prendere in mano la situazione. E avrebbe iniziato a consigliare al leader di Forza Italia chi piazzare come candidati nei vari comuni che andranno al voto. Secondo il sito Tvpiù – «la prima decisione che la Pascale sembra abbia suggerito a Berlusconi, sembra sia quella legata alla riconferma, quale candidato ufficiale alla carica di sindaco di Pescara, dell’uscente Luigi Albore Mascia, giovane e valente avvocato abruzzese che, negli ultimi cinque anni, ha guidato la città con grande capacità ed energia. E basandosi anche sul fatto che “squadra che vince non si cambia”, nonostante le varie pressioni su Silvio Berlusconi perché venga dato spazio ad altri aspiranti sindaci rampanti, la Pascale, forte anche delle indicazioni fornitegli da un suo amico, autorevole comunicatore, fortemente legato alla terra d’Abruzzo, sembra intenzionata, a quanto ci riportano autorevoli fonti politiche, a portare avanti la sua iniziativa a favore del sindaco Albore Mascia, che lei ritiene meritevole di una ricandidatura». Secondo il sito «a giorni, sapremo se le “pressioni” della bella e volitiva Francesca Pascale, in favore della ricandidatura dell’uscente sindaco di Pescara, saranno riuscite a sortire gli effetti desiderati. A tutti coloro che quotidianamente, per ottenere vantaggi politici, tirano per la giacca il Cavaliere, un avvertimento: non prendete sottogamba la fidanzata del Cavaliere, perchè, a quanto dicono persone bene informate vicino a Berlusconi, all’interno di Forza Italia non si muove foglia che la Pascale non voglia…».

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020