Indovina chi viene a cena?Il Presidente Letta indossi un fazzoletto rosa per dimostrare vicinanza alla Comunità LGBT russa

Il nostro Presidente del Consiglio Enrico Letta ha deciso di presenziare alla cerimonia di apertura dei Giochi di Sochi. Molti Capi di Stato hanno deciso di non partecipare alla cerimonia, visto la...

Il nostro Presidente del Consiglio Enrico Letta ha deciso di presenziare alla cerimonia di apertura dei Giochi di Sochi. Molti Capi di Stato hanno deciso di non partecipare alla cerimonia, visto la brutale repressione che stanno subendo i cittadini omosessuali della Repubblica Federale Russa. Il Presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama, per dare un segnale importante, ha scelto come capo delegazione una ex storica tennista, Billie Jean King,  lesbica e icona gay nel suo Paese.  Come cittadini italiani non siamo d’accordo con la decisione del Presidente del Consiglio di partecipare a questa cerimonia. In ogni caso vorremmo almeno che Enrico Letta desse  un segnale visibile di vicinanza nei confronti delle Comunità gay e  lesbiche perseguitati in Russia. Per questo chiediamo al Presidente del Consiglio di mettersi un vistoso, elegante e ben visibile fazzoletto rosa durante la cerimonia che verrà trasmessa in mondo visione. E’ fondamentale che il nostro Paese dimostri vicinanza verso chiunque nel mondo è perseguitato per il suo orientamento sessuale.

Per firmare vai qui

Daniele Nahum 
Aurelio Mancuso 
Alessandro Oderda

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta