Quel Pd di Gianni e Pinotto

Pippo Civati e Gianni Cuperlo    Quelli che minacciano di uscire dal partito, come da manuale dell'aspirante Turigliatto. Quelli che rivogliono indietro la carica di segretario, come ogni ...

Pippo Civati e Gianni Cuperlo

Quelli che minacciano di uscire dal partito, come da manuale dell’aspirante Turigliatto.

Quelli che rivogliono indietro la carica di segretario, come ogni primarepubblichino che si rispetti.

Quella freccia scoccata alle spalle, mentre cammini senza rete sul filo, nell’ora cruciale.

Quell’ottuso malcostume culturale, prima che politico.

La fiera delle velleità.

La tattica come massimo disegno.

La parrocchia come aspirazione suprema.

L’eterno ritorno del cupio dissolvi.

Personaggi minori, comparse della storia.

Perduti. 

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta