Re fusoCaro il mio mostro

  Questo Godzilla è davvero un buon film, che riesce nel coniugare miracolosamente senso della meraviglia e sospensione dell'incredulità, innovazione e tradizione, cifra autoriale e vocazione popo...

Questo Godzilla è davvero un buon film, che riesce nel coniugare miracolosamente senso della meraviglia e sospensione dell’incredulità, innovazione e tradizione, cifra autoriale e vocazione popolare…

Ma avrebbe potuto anche essere ottimo, a mio parere, se le vicende umane messe in scena fossero state di un qualche interesse, avessero avuto un minimo sindacale di conflittualità. Così l’unico personaggio ad avere un po’ di pathos e generare simpatia, nel senso più classico della parola, è proprio lui: Godzilla. 

Però, se non lo avete ancora visto, fatelo. Merita, comunque. A tratti vi lascerà a bocca aperta. Il che non è poco, anzi.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta