Blog Notes di MartaLa disabilità raccontata alla Fabbrica del Vapore. Una nuova forma di teatro-reportage

Oggi, lunedì 19 maggio (ore 20.30) alla Fabbrica del Vapore a Milano si parla di disabilità con lo spettacolo di solidarietà "Lavoro, che spettacolo!", diretto da Livia Grossi e condotto da Luca Va...

Oggi, lunedì 19 maggio (ore 20.30) alla Fabbrica del Vapore a Milano si parla di disabilità con lo spettacolo di solidarietà “Lavoro, che spettacolo!”, diretto da Livia Grossi e condotto da Luca Vasini. Antonio Cornacchione, Diego Parassole, David Anzalone, Folco Orselli, Vincenzo Costantino Cinaski, Barbara Apuzzo, Walter Leonardi, Walter Maffei, Flavio Pirini e Antonella Ferrari racconteranno l’esperienza di una vita complicata dalla disabilità in una serata di musica e cabaret, ma sarà anche un momento di incontro alla pari tra persone con disabilità, rappresentanti aziendali, imprenditori e società civile. Una serata di solidarietà e sostegno ai lavoratori con disabilità organizzata dalla cooperativa sociale “Progetto il seme Onlus”, a cui sarà devoluto l’intero incasso. Anche Paolo Rossi interverrà con un suo contributo video.

Una forma di spettacolo direttamente inserita nelle pieghe della società, la cui artefice e inventrice è Livia Grossi, che da oltre 15 anni collabora con le pagine di spettacolo e cultura del Corriere della Sera. Livia ha inventato un nuovo genere di teatro, il “reportage teatrale”: tutte le storie che scopre, le anime di cui ascolta la voce e le forti emozioni che le persone che Livia incontra come giornalista le trasmettono, diventano un racconto rivolto direttamente al pubblico, con il supporto di musica e/o immagini. Si tratta di una forma di spettacolo che soprattutto vuole essere portavoce di tematiche e problemi attuali, e allo stesso tempo è un nuovo genere di giornalismo: la Grossi non è un’attrice, “sono una giornalista” tiene a specificare. E’ lei per prima a considerare il suo lavoro più come un reportage che come uno spettacolo: l’aspetto che differenzia i suoi “articoli” da quelli stampati sui giornali è in particolare il rapporto diretto col pubblico: sentire, raccogliere, dibattere poi con le persone sugli argomenti sollevati.

Lunedì 19 maggio alle ore 20,30

Fabbrica del Vapore  – via Procaccini, 4 Milano

Ingresso: 7€ posto unico

Info e prenotazioni: eventi@progettoilseme.it
www.lavoratoricondisabilita.it – Massimo Lui 339.336.55.73.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta