PlayLinzPlayLinz#3.15.2 Eclisse!

A Milano, l’eclisse di sole del 20 marzo 2015 inizierà alle ore 9, 24 minuti e 13 secondi. E per tutti quelli come me, che staranno col naso all’insù per ammirare la natura manifestarsi in uno d...

A Milano, l’eclisse di sole del 20 marzo 2015 inizierà alle ore 9, 24 minuti e 13 secondi. E per tutti quelli come me, che staranno col naso all’insù per ammirare la natura manifestarsi in uno dei suoi più straordinari fenomeni, ho preparato questa soundtrack. Per trovare una lista di brani appropriata ho fatto un po’ di ricerche e con grande sorpresa ho scoperto che la stragrande maggioranza dei pezzi che si intitolano eclipse sono di musica dance. E, sinceramente, quasi nessuno tra questi mi piaceva. Per cui mi sono tuffato nella mia library in cerca di ispirazione. La prima cosa che mi è venuta in mente è stato il film di Antonioni, L’eclisse. Film che pianta un nuovo paletto nel mondo dell’audiovisivo: per la prima volta nella storia del cinema, infatti, si sottolinea l’importanza del silenzio a favore della narrazione, preferendo il suono della presa diretta alla musica. Esistono tesi di laurea e libri di saggistica che parlano di questa svolta ed esiste anche una rielaborazione di quei suoni. Il musicista e compositore Robin Rimbaud, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Scanner, nel 2002 ha preso a piene mani l’audio originale del film e ne ha fatto una nuova composizione, accompagnata da una video elaborazione degli ultimi 52 frame del film.

Ho poi cercato altri brani che avessero a che fare con il sole, l’oscurità e l’abbandono (dal greco ékleipsis) e ne sono usciti gli Einstürzende Neubauten, Ben Frost, i Viet Cong, i Coil, l’Exploding Star Orchestra, e tutti gli altri che troverete durante l’ascolto. Ci sono, come mia consuetudine, anche un paio di nuove uscite; Kendrik Lamar e THEESatisfaction. Ma il compito di chiudere il tutto l’ho affidato a Bonnie ‘Prince’ Billy e alla sua I See A Darkness.

Mi raccomando: proteggetevi gli occhi per ammirare l’eclisse, ma con il volume nelle cuffiette a palla!

PlayLinz#3.2 by Linz on Mixcloud

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Studenti 60€
Amici 120€
Sostenitori 600€
Benefattori 1200€
Maggiori Informazioni