Doppio (s)maltoPaola Perego l’han fatta fuori gli ascolti, non le donne dell’Est

Parliamone… sabato – o meglio, non parliamone…proprio.Si è alzato un polverone mica da ridere sull’ormai famigerato quarto d’ora di “follia” – parafrasando le parole della presidentessa Rai Monic...

Parliamone… sabato – o meglio, non parliamone…proprio.

Si è alzato un polverone mica da ridere sull’ormai famigerato quarto d’ora di “follia” – parafrasando le parole della presidentessa Rai Monica Maggioni – di sabato pomeriggio a Rai1.

La storia la sapete tutti, però invito chi non l’avesse fatto a guardarsi lo spezzone del programma Parliamone…Sabato in cui Paola Perego conduce una – non per lei, a quanto pare – imbarazzante discussione su quanto le donne dell’est siano più amabili per gli uomini italiani. Perché se sei donna-dell’-est (ancora non ho capito se basta essere di Verona o bisogna andare un po’ più in là…) è chiaro che allora sei nata con un fisico tipo Eva Herzigova, conosci l’ars amatoria come Eva Henger e curi la casa e tuo marito come e meglio di una vera donna a ore (e questa la intendete come meglio credete…perché è lì che alla fine si voleva finire… o no???). Il tutto riassunto in sei “simpatiche” regolette.

Ah, c’era anche un parterre maschile, cioè quelli che dovevano confermare o smentire la veridicità delle sei regole d’oro per la perfetta donna dell’est. Erano Fabio Testi e Roberto Alessi…

Detto questo, soffermarsi sulla sciatteria della conduzione e la volgarità delle regole sembra superfluo, anche perché sembrava quasi una puntata di Zelig riuscita male più che un programma pomeridiano di Rai1. In ogni caso, Boldrini o non Boldrini, il programma è stato sospeso subito, senza indugio alcuno. Sono state presentate le scuse, ci si è pentiti e tutto è tornato a posto. Il rispetto della donna è salvo. A meno che…

A meno che, in realtà, la ragione della chiusura non sia un’altra. E allora sorge un dubbio: sarà mica che la dirigenza Rai volesse silurare la conduttrice per i bassi ascolti del programma e non abbia approfittato di questa quisquilia per far fuori la bella Paola Perego in Presta? Un piano diabolico.

Del resto, il palinsesto Rai del pomeriggio si compone di: Parliamone…Sabato, preceduto da Passaggio a Nord-Ovest e poi da A Sua Immagine. Passerebbe la voglia di guardare Rai1 pure a Campo Dall’Orto. La scintillante concorrenza berlusconiana invece propone il non plus ultra dei cavalli di battaglia: Amici di Maria De Filippi, la fiction Il Segreto e (Pier)Silvia Toffanin. Praticamente il Crotone contro il Real Madrid!

Insomma, programma mediocre e ascolti bassi. Nessun complotto, ma tutto… Verissimo!

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020