Dopo Skuola#MeetMillennials, anche Matteo Renzi risponde all’appello di Skuola.net

Appuntamento giovedì 8 febbraio ore 16:30 per la diretta web su Skuola.net. Il segretario del Partito Democratico risponderà alle domande degli studenti. La politica inizia a interessarsi ai giova...

Appuntamento giovedì 8 febbraio ore 16:30 per la diretta web su Skuola.net. Il segretario del Partito Democratico risponderà alle domande degli studenti.

La politica inizia a interessarsi ai giovani, in particolare a quelli che il prossimo 4 marzo andranno a votare per la prima volta per rinnovare il Parlamento. Proseguono gli appuntamenti di #MeetMillennials, il format con cui Skuola.net ha pensato di mettere a confronto i ragazzi e i leader politici. Per tentare di convincerli a recarsi alle urne. Secondo alcuni sondaggi, infatti, la quota di astensionismo tra i 18 e i 20 potrebbe arrivare al 70% (al 40% se allarghiamo il campione agli under 25). Il motivo? Sono disorientati, quasi nessuno parla dei loro problemi, del loro avvenire. Così, per fargli cambiare idea, il sito di riferimento per i ragazzi in età scolare e universitaria, ha lanciato un pubblico appello ai rappresentati dei principali partiti in corsa.

Matteo Renzi ospite della Skuola|TV

Stavolta è il turno di Matteo Renzi. Dopo il debutto con il candidato premier del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, sarà infatti il segretario del Partito Democratico a doversi cimentare con i dubbi e le preoccupazioni dei ‘nuovi elettori’. L’8 febbraio alle 16.30 anche lui sarà in diretta streaming sulla Skuola |Tv – e in contemporanea in diretta sulla pagina Facebook ufficiale del portale – per rispondere alle curiosità dei ‘nuovi elettori’. A condurre la puntata il founder di Skuola.net, Daniele Grassucci, e il giornalista Gianluca Daluiso. Tra interrogativi più concreti (“Perché in questo periodo di campagna elettorale nessuno ha parlato ancora di riforme scolastiche?”) e domande semiserie (“Perché al posto di combattere fra di voi non vi mettete d’accordo?) ma che nascondono tutto il loro spaesamento.

Un format a misura di giovani

Una formula a misura di giovani. Nessuna perdita di tempo, come vogliono le regole di Internet. Ritmi serrati per le risposte (appena 2 i minuti a disposizione per essere il più convincenti possibile). C’è bisogno di chiarezza, per guardare al futuro con ottimismo. In base a un sondaggio effettuato da Skuola.net – in collaborazione con l’istituto di ricerca SWG – su un campione di ragazzi tra i 15 e i 25 anni, circa 2 su 3 sono tendenzialmente pessimisti sulle prospettive per l’avvenire. Un dato che aumenta al crescere dell’età: tra i minorenni l’assoluta sfiducia si ferma al 16% mentre tra i maggiorenni la percentuale sale fino al 24%.

Le porte di Skuola.net aperte a tutti i leader

Ma il percorso di #MeetMillennials non si ferma qui. Perché l’invito a partecipare è stato già recapitato al leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, al segretario della Lega Matteo Salvini e al candidato premier di Liberi e Uguali Pietro Grasso. Ma le porte sono aperte per chiunque avrà voglia di raccontare ai ragazzi che Italia ha in mente per loro nei prossimi cinque anni di Governo. Mancano poche settimane per mettere al centro dell’agenda politica anche le istanze di chi nel futuro avrà sulle spalle il peso del Paese.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta