Notes da (ri)vedereCopywriting, il commerciale del web

Il copywriting è la nuova occupazione del XXI secolo. La tecnologia trasforma il mercato del lavoro, stravolge l’economia, valorizza il digitale. È questo il nuovo scenario economico che traccia a grandi linee la nuova frontiera delle professioni. Ed è proprio nel report “2020 Vision: trends to define the next decade”, che il colosso dell’informatica Microsoft individua le dieci abilità fondamentali da sviluppare per riuscire ad emergere. Questa azione diventa basilare quando vogliamo creare quella giusta e opportuna differenza rispetto alla concorrenza, cavalcando l’era dei tools: dalle analisi comportamentali alle automazioni, passando per l’analisi dei dati e l’immortale copywriting. Una disciplina, quest’ultima, che comincia finalmente a prendere piede anche in Italia, nonostante Oltreoceano sia già analizzata e supportata sia a livello aziendale sia scolastico. Negli Stati Uniti ci sono corsi universitari ad hoc interamente dedicati al copywriting, tra le più prestigiose università: University of Miami o Chicago University.

Il ruolo del copywriter

Il copywriter è colui che scrive testi finalizzati alla vendita di prodotti o servizi, e come professione in netta ascesa promette di rivelarsi un’opportunità professionale molto adatta anche ai più giovani. Per offrire una formazione adeguata c’è un evento online in live streaming, il 15 dicembre 2021, dalle ore 10 alle 13.30, promosso da Solutzione, la prima agenzia pubblicitaria in Italia a unire direct response e intrattenimento in stile Netflix. «Clienti in Scatola per Copywriter, questo il nome del nostro progetto, è il risultato – commenta Marco Lutzu, imprenditore e copywriter tra i più noti in Italia – di tre mesi di lavoro da parte di tutto il team di Solutzione. Durante il corso, io e l’imprenditore digital Mattia Paganelli affronteremo uno dei temi più scottanti in assoluto nel mondo del copywriting, ovvero come acquisire nuovi clienti ogni mese già dal primo anno di attività, grazie a undici semplici strategie totalmente a costo zero. Senza bisogno immediato di utilizzare il traffico a pagamento per promuoversi». L’idea è quella di fornire degli strumenti pratici per avviare una carriera da copywriter freelance anche partendo da zero. «Affinché le competenze apprese possano consentire di operare come professionista a tempo pieno – conclude Lutzu – è di fondamentale importanza cimentarsi fin da subito con gli aspetti più pratici della disciplina. Tra le tematiche che analizzeremo insieme, ci sono le opportunità del copywriting in Italia nel 2022, gli errori da evitare, le migliori strategie da padroneggiare e tutto ciò che può servire per mettersi alla prova, fin da subito, in questa professione». Per seguire l’evento online è sufficiente registrarsi sulla piattaforma Solutzione.

Francesco Fravolini