4 Agosto Ago 2018 0745 04 agosto 2018

Altro che nell’ombra, Elisa Isoardi è l'unica vera first lady italiana

La conduzione della Prova del cuoco, gli incontri con Del Noce, i selfie ai party dell'ambasciata. La Isoardi aveva promesso discrezione ed era partita bene. Ma poi si è presa la scena, e nel nuovo ruolo ci sembra sguazzare. Difficile fare il contrario quando si è un volto noto della tv

Isoardi Linkiesta

“Per amore di Matteo Salvini starò nell’ombra”, aveva giurato Elisa Isoardi alcuni mesi fa, facendo inorridire le femministe che nel 2018 non accettano che una donna sia silenziosa e discreta. Ma la luce del sole è una cosa a cui naturalmente tutti noi tendiamo, se poi sei una conduttrice televisiva giovane e in carriera, oltre che una bellissima donna, è più facile cadere in tentazione.

“Ah, la vanità”, sospirava l’Avvocato del diavolo Al Pacino nel noto film.

Elisa Isoardi da Cuneo, 35 anni, la vera e unica First Lady italiana in quanto compagna dell’uomo politico del momento, non ha rispettato la promessa, ma la capiamo. “Sono orgogliosa dei risultati e dei successi di una persona che fa parte di me”, aveva detto ad Oggi parlando del ministro Salvini, “È il suo momento. Ho il dovere di non confondere i piani. Per rispetto. Per amore. Una donna, per quanto in vista, deve sempre dare luce al suo uomo. E la luce, il sostegno, la vicinanza spesso si danno arretrando. Stando nell’ombra”.

Intenti ambiziosi, parole impegnative, e invece:

1) Si è pappata uno dei programmi di punta della Rai, la Prova del cuoco, che dopo 18 anni perde la guida di Antonella Clerici (nulla di male, è il suo lavoro fare la conduttrice).

2) Vola in Portogallo a trovare il suo ex direttore, Fabrizio Del Noce, con tanto di foto insieme, poche ore prima delle tormentate nomine Rai, cosa che ha fatto chiacchierare non poco.

3) Interviene (pare) nella questione Viale Mazzini per sbloccare l’infinita partita, suggerendo il nome, di Alberto Matano alla direzione del Tg2.

4) Si fa selfie selvaggi con Salvini durante il party all’Ambasciata Svizzera ai Parioli, la loro prima vera uscita pubblica dopo quella a Sanremo 2018 in cui lei si era presentata praticamente in mutande.

Un quadretto che di sobrietà ha poco. Le manca solo di partecipare a Temptation Island in coppia con il ministro, poi la copertura mediatica è completa.

Eppure era partita bene… Alla fine di giugno, tutti i giornalisti corsi all’evento milanese dei Palinsesti Rai le si gettavano ai piedi, affamati di una dichiarazione. Ma lei è stata brava ad evitare di esporsi. “Non siamo qui a parlare di migranti”, tagliava corto, così pure sulle originalissime domande su cosa mangiava il suo Matteo e se lei è una brava cuoca.

Poi però ha ceduto. È una furbona Elisa, la vera eminenza grigia del governo giallo-verde. Come il suo compagno è molto attiva sui social, specialmente su Instagram; sa che ogni sua mossa è monitorata dai giornalisti, ogni sua frase è passata ai raggi X, tutto di lei fa notizia. Così ogni tanto piazza qualche foto con viso malinconico e didascalie sibilline, sa che tutto verrà ripreso con velocità olimpionica dai media che d’estate sono sempre a corto di indiscrezioni cliccabili

Poi però ha ceduto. È una furbona Elisa, la vera eminenza grigia del governo giallo-verde. Come il suo compagno è molto attiva sui social, specialmente su Instagram; sa che ogni sua mossa è monitorata dai giornalisti, ogni sua frase è passata ai raggi X, tutto di lei fa notizia. Così ogni tanto piazza qualche foto con viso malinconico e didascalie sibilline, sa che tutto verrà ripreso con velocità olimpionica dai media che d’estate sono sempre a corto di indiscrezioni cliccabili. “Isoardi mistica”, “Isoardi single”, persino un “Isoardi crisi religiosa”. Abbiamo letto di tutto dopo il post in cui condivide una catena di Sant’Antonio e una preghiera sulla Vergine Maria. Per non parlare di quando sembrava che lei e Salvini si fossero lasciati perché la Isoardi ha scritto: “E ho imparato che si può volare anche soli se non c'è nessuno che merita il tuo cielo”. Poi era arrivato Alfonso Signorini a tranquillizzare gli italiani con alcune foto notturne su Chi di Elisa e Matteo mano nella mano a Roma, con un comunicato che addirittura parlava della Isoardi come “futura moglie di Salvini”, quando solo un anno fa non si parlava altro che delle foto della conduttrice che baciava un aitante avvocato a Ibiza. Ma Salvini la perdonò perché era (ed è) innamorato perso, ovviamente corrisposto.

Uno che conosce bene i gusti degli italiani, il direttore di DiPiù Sandro Mayer, aveva predetto la vittoria di Salvini sostenendo che una delle sue armi segrete era proprio la fidanzata bella e famosa. I detrattori ricordano i tanti ex famosi di Elisa, come Flavio Briatore, Canio Mazzaro, padre del figlio di Daniela Santanché, Lele Mora dice anche Pupi D’Angieri, ricchissimo ambasciatore del Belize; tanto fango, le solite cose, ma intanto l’hype per lei è stellare, pari a Cristiano Ronaldo e Higuain al Milan.

Fa parlare di sé per la sua storia d’amore ma anche per i successi professionali. Dopo una lunga gavetta, dopo Miss Muretto, Miss Italia e anni come modella a Milano, l’ex “Del Noce Angel” nella prossima stagione condurrà uno dei programmi più pregiati della Rai, la Prova del cuoco, e questa sarà la sua consacrazione. Tra i colleghi è già sfida di ruffianeria, ai Palinsesti Rai facevano a gara per farsi un selfie con lei, persino Antonella Clerici ne parla bene: “Anche io alla sua età avevo fame di fare bene il suo lavoro”. E comunque le rifila la frecciata. “Le ho detto che la trovo dimagrita. Dovrebbe mangiare un po’ perché a La Prova del cuoco la vogliono più in carne”.

Ma si sa, quando si è molto innamorati, chi ha voglia di mangiare?

Potrebbe interessarti anche