Alessandra di Canossa
Doppio (s)malto
25 Febbraio Feb 2015 1647 25 febbraio 2015

Istruzioni per rimorchiare il ministro Maria Elena Boschi

Signorini su Chi sfodera un’altra frizzante e approfondita intervista ad un’esponente di spicco della politica italiana.

Dopo un intimo servizio fotografico di interesse internazionale sulla cresima del figlio di Matteo Renzi in cui si evidenzia quanto una quasi volutamente dimessa Agnese Renzi appaia un po’ stanca in volto, quella vecchia volpaccia di Signorini che fa? Alla pagina dopo ti piazza la Ministra Boschi in tutta la sua beltade che ci racconta per filo e per segno quanto la sua vita sia cambiata in un anno di ministero.

Scambiando le pagine di Chi per un qualsiasi sito di incontri, la notizia più succulenta è che la Ministra Boschi si dichiara single. Cari uomini, potete proporvi, ma occhio che l’Avv. Boschi non la potete trovare né al cinema né in discoteca perché non ha più il tempo di andarci fino alle 5 di mattina come faceva prima. Non la potrete broccolare in viaggio perché non ha tempo nemmeno di una breve fuga con le amiche di sempre. Non la potrete rimorchiare neanche in palestra perché non ci va più. Anzi nel frattempo è anche ingrassata di due chili (sarà mica che alla bouvette hanno tolto le insalate per risparmiare vero?). Quindi se pensavate di uscirci a cena e che lei si mettesse il tailleurino pantalone blu elettrico del giuramento di un anno fa, scordatevelo perché non ci entra più.. Insomma, se volete incontrarla, dovrete andare al Senato dove pare che la Ministra passi tutto il suo tempo perché lavora lì giorno e notte per 5 giorni a settimana, ogni tanto financo per 6… e poi si dice che i politici non lavorano!

Se finalmente sarete riusciti a farcela, avete fatto un affare: perché anche se non esce mai, a casa è una vera casalinga disperata: stira, lava, pulisce e fa la spesa senza l’aiuto di nessuno, neanche lo straccio di un paio di guardie del corpo di Finocchiaro-memoria che le portano le casse di acqua.

Vista, anzi letta, la vita della Boschi quasi quasi è meglio disoccupata che Ministra, o forse no?

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook