«Come state?» «Io bene e voi?»

«Come state?» «Io bene e voi?»

Il suo tormento è darsi del tu, quella semplificazione umana tra le genti che lui invece considera la prova regina del complotto tra giudici e pm. «Ciao, come stai?», «Io bene e tu?» sarebbero le frasi in codice che, scambiate all’interno dei palazzi di Giustizia, costituiscono l’aumm aumm criminale da abbattere. Per cui la riforma “epocale” di Berlusconi sarà finalmente darsi del voi.