Un Paese fondato sui Marra

Un Paese fondato sui Marra

Vade retro Marra! Questo è il primo pensiero che ogni persona sana di mente avrebbe se venisse in Italia. Dopo Alfonso Luigi Marra, più celebre per gli spot con Manuela Arcuri («È bellissimo», ricordate?) e con Ruby piuttosto che per i libri, è il momento di Giacinto Marra (detto Giangi). Lui è il presidente e fondatore del partito Azzurri Italiani e si presenta come candidato sindaco a Torino. Il suo motto? «Scopiamo?». Non ci credete? Cliccate qui. L’Italia, una repubblica fondata sui Marra.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta