Bce, troppi due italiani al vertice

Bce, troppi due italiani al vertice

Apertura del Financial Times dedicata alla Cina. Le banche più prestigiose di Wall Street stanno lanciando fondi di private equity denominati in renmimbi. Da Goldman Sachs a Morgan Stanley, la gara è per ampliare le proprie quote di mercato soprattutto nel settore delle pmi.
http://goo.gl/C6F8H

Sulla prima pagina dell’edizione americana del Ft l’ammissione di Facebook: assunto ufficio stampa ad hoc, Burston Marsteller, per fomentare le critiche sull’utilizzo da parte di Google dei dati sensibili. Il dibattito sulla privacy online è infuocato e nessuno vuole perdere terreno.
http://goo.gl/8bAfs

Bini Smaghi, dimettiti! Secondo il Ft, che riprende le parole del primo ministro olandese, con l’arrivo di Draghi alla Bce due italiani nel board di Eurotower sarebbero troppi. In base alle regole dell’istituto centrale Ue, non è però possibile forzare un membro del direttivo alle dimissioni.
http://goo.gl/1XCEx

La geolocalizzazione degli utenti è un dato sensibile come il loro nome o la data di nascita. Sono queste le conclusioni di un panel sul tema tenutosi a Bruxelles, di cui il Wall Street Journal fornisce un ampio resoconto in prima pagina.

http://goo.gl/e4CJj

Il rallentamento dell’economia cinese potrebbe favorire l’export europeo. È la tesi del Wsj, che spiega come le imprese Ue export oriented potrebbero trarre vantaggio dal ribilanciamento del Dragone.
http://goo.gl/XGAjg

Il Wsj si concentra sul weekend elettorale italiano, spiegando che per Berlusconi si tratta di un test importante dopo sei mesi difficili, dalla fiducia guadagnata a dicembre per un soffio ai mal di pancia di Umberto Bossi.
http://goo.gl/LkC8M


Sul New York Times il rifiuto del generale a capo delle forze armate pakistane, Ashfaq Parvez Kayani, di collaborare con gli Usa nella lotta al terrorismo dopo l’uccisione di bin Laden sta imbarazzando l’amministrazione Obama.
http://goo.gl/qkas7

Sul Washington Post ampio spazio a una nuova indagine contro Google. Il colosso di Mountain View avrebbe mantenuto gli avvisi pubblicitari di case farmaceutiche non autorizzate durante le ricerche degli utenti.
http://goo.gl/QLU2t

Lungo reportage del Los Angeles Times sulle inondazioni in Louisiana. Dopo l’uragano Katrina e il disastro della piattaforma Deepwater Horizon, la natura ancora una volta non risparmia la terra del jazz. http://goo.gl/ZCwes


bin Laden voleva colpire nuovamente l’Inghilterra. Secondo le indiscrezioni del Telegraph, il re del terrore nel suo rifugio di Abbottabad stava pianificando in prima persona attacchi a treni e aeroporti.
http://goo.gl/3DQVS

Come essere sexy a 73 anni. Il Daily Mail dedica ampio spazio alla passerella del festival di Cannes, dove ieri Jane Fonda ha suscitato invidia e ammirazione. Dissacrante il racconto del passaggio dell’attrice dalla chirurgia plastica alle gioie del fitness.
http://goo.gl/D37vg


Le Monde plaude alla crescita economica transalpina: più 1% nel primo trimestre. Ottimi risultati per il ministro dell’Economia Christine Lagarde, il cui obiettivo dichiarato è chiudere il 2011 a più 2 per cento.
http://goo.gl/8bawQ

Sul quotidiano economico Les Echos la decisione del produttore di auto Psa Peugeot Citroen di investire 350 milioni di euro nello stabilimento di Sevelnord, che produceva fino a qualche tempo fa anche per la Fiat di Marchionne.
http://goo.gl/oPwen

Lo Spiegel focalizza l’attenzione sul fallimento degli stress test europei sulle centrali nucleari. Il commissario Ue Oettinger ammette: “difficile trovare una linea comune”. I negoziati tra i 27 continuano, ma i cittadini tedeschi sono sempre più disillusi

http://goo.gl/bdQN7

El Economista, quotidiano economico spagnolo, spiega il piano dell’esecutivo di Madrid per ridurre lo stipendio ai dipendenti pubblici. Subiranno un drastico taglio i bonus di giugno e dicembre appannaggio del personale amministrativo degli organi istituzionali.
http://goo.gl/MH5xr

La tragedia nucleare di Fukushima continua a fare notizia sul Japan Times. La situazione è da tempo fuori controllo, e la Tepco continua a gestire approssimativamente gli eventi. Ecco l’analisi:
http://goo.gl/OoARk
 

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter