Metroweb va a F2i, la plusvalenza è lontana dal Comune

Metroweb va a F2i, la plusvalenza è lontana dal Comune

Ieri si è conclusa la lunga trattativa su Metroweb. La banda larga di Milano, controllata da Stirling Square Capital Partners, finisce a un consorzio formato da F2i (87,5) e Intesa Sanpaolo (12,5%) per la cifra di 436 milioni. Cinque anni fa, quando A2A cedette la maggioranza al Fondo, fu valutata 200 milioni in meno.Il nostro dossier