Con Ikarus se ne va un pezzo di D’Alema

Con Ikarus se ne va un pezzo di D’Alema

L’annuncio è a fondo di pagina 282 dell’ultimo numero del mensile Nautica: “vendesi Ikarus sloop di 60 piedi” e bla bla. Sì, proprio quell’Ikarus là. Lo racconta oggi Alberto Gentili sul Messaggero. Massimo D’Alema ammaina le vele e lascia andare un pezzo del suo cuore. Nell’articolo il cronista politico rivela che decisiva è risultata la pressione della moglie, Linda Giuva. Il bilancio familiare è quello che è, e c’è da pagare la rata del mutuo dell’azienda agricola, investimento per i figli. Quindi niente barca. Ora, lo sappiamo, potremmo ironizzare sugli effetti della crisi che colpisce i D’Alema, e invece un po’ di malinconia si insinua in noi. In fondo, con Ikarus è un pezzo del leader Massimo che se ne va. E noi, dal molo, con gli occhi un po’ lucidi, lo salutiamo.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter