Non è Ballarò: la diretta con Letta inchioda l’M5S

Non è Ballarò: la diretta con Letta inchioda l’M5S

Ma quanto sono bravi e furbi i democristiani. L’ennesima dimostrazione (se mai serviva), la dà Enrico Letta, a colloquio con il Movimento Cinque Stelle: nella diretta streaming ha risposto colpo su colpo; ha avanzato proposte, ha lusingato e lambito le vanità del Movimento. «Siete una forza importante», ha cominciato. Poi li ha attirati nella tela, togliendo ogni argomento. Punto su punto (da Rodotà a Prodi, dalla giustizia al doppio incarico) li ha disarmati. Fino a renderli inermi, nelle sue mani, a fare domande al professor Letta, quasi da studenti ingenui e sprovveduti. Pendevano nelle sue labbra, e l’incontro è diventato, nella sostanza, un’intervista dei grillini al quasi premier. Scherzi del destino. Un pensiero a Bersani, ma di colpo la diretta streaming non è più Ballarò…

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter