Vito Crimi ospite di Lucia Annunziata in tv. Diretta

Vito Crimi ospite di Lucia Annunziata in tv. Diretta

«Noi non parliamo di politica, ci interessano i fatti e le proposte concrete». La domenica pomeriggio di Vito Crimi comincia negli studi Rai, ospite di Lucia Annunziata a In 1/2 Ora. Dopo una settimana dall’intervista rilasciata a Maria Latella su Skytg24 e a pochi giorni dall’apertura di Grillo alla tv, il capogruppo del M5S al Senato fa il punto su governo Letta e dibattito interno al Movimento, diaria inclusa. La prima battuta è dedicata a Berlusconi, che sabato era in piazza a Brescia «per delegittimare uno dei poteri dello Stato con un atto eversivo».

L’isolazionisimo dei Cinque Stelle a Palazzo non è un problema, fa sapere Crimi. «Restiamo decisivi perché costringeremo Pd e Pdl a rendere conto del voto». Sulle sorti dell’esecutivo non ha dubbi: «durerà i diciotto mesi prefissati e riuscirà a fare solo la riforma elettorale». Nel frattempo Il Movimento resta all’opposizione e Crimi respinge le accuse di poltronismo in tema commissioni (http://www.linkiesta.it/m5s-poltrone), non senza dimenticare una stoccata a Sel: «Anche loro stanno all’opposizione ma sono entrati in Parlamento grazie al premio di maggioranza del Pd».

Il Movimento che farà? «Non abbiamo una strategia elettorale, né commissioniamo sondaggi perché li riteniamo una spesa inutile, comunque osserveremo il lavoro in Parlamento e daremo il nostro appoggio ai provvedimenti che ci convincono. Se bisognerà votare il conflitto d’interessi saremo i primi». Comunque, fa sapere Crimi, «ora vogliamo Copasir e Vigilanza Rai, soprattutto perché siamo fuori dai meccanismi della Casta».

Più del governo però, nelle ultime ore tiene banco il tema rimborsi, fonte di dissidi interni. «Tra noi ci confrontiamo ogni giorno, siamo a Palazzo dalle 9 di mattina alle 10 di sera». «Sulla diaria – chiarisce Crimi – manteniamo l’impegno che abbiamo preso e restituiremo la parte non rendicontata». Il dibattito interno, prova a smorzare il capogruppo, nasce dal fatto che «molti vogliono decidere autonomamente a chi restituirla».

Eppure Grillo è intervenuto a gamba tesa proprio sul capitolo soldi, colonna portante della rendita elettorale pentastellata. «Beppe non detta la linea politica, né gestisce i fondi del gruppo parlamentare, decide soltanto la designazione delle persone allo staff comunicazione». E allora, cosa rappresenta Grillo per i parlamentari? «Io l’ho visto come un padre che accompagna un bimbo che si muove carponi». Il leader genovese «ci aiuta a percorrere la strada giusta, lontana dai soldi che invadono la politica». D’altronde, aggiunge Crimi, «prima di entrare in Parlamento guadagnavo 21.000 euro l’anno, ora quei soldi mi arrivano in un mese».

In chiusura c’è spazio anche per lo ius soli, «un problema europeo che va regolamentato e su cui stiamo lavorando senza spaccature perché siamo a favore». Anche se, sottolinea il capogruppo al Senato, «abbiamo migliaia di persone che perdono la casa ed è questa la situazione che bisogna affrontare». Nel frattempo il primo tema in agenda resta quello di rimborsi e diaria, oggetto di confronto tra i Cinque Stelle che si riuniranno in assemblea nelle prossime ore. Se sia dibattito o spaccatura, si capirà presto.

#Crimi: “vogliamo Copasir e Viglianza Rai perchè siamo fuori dai meccanismi della Casta”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “#Sel è opposizione arrivata in Parlamento con il premio di maggioranza del #Pd“. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “Poltronismo? Le vicepresidenze delle commissioni toccavano alle opposizioni”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “prima dello ius soli ci sono italiani che perdono casa, quella è la situazione che dobbiamo affrontare”. linkiesta.it/vito-crimi-osp…

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “nessuna spaccatura, stiamo lavorando a favore dello ius soli”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “#Grillo evidenzia che lo ius soli è problema europeo, qui c’è già una legge sulla cittadinanza”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “l’unica cosa che decide #Grillo è la designazione del gruppo di comunicazione”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “l’articolo di Malaguti sulla Stampa è falso, spero Fioroni vada a leggersi il regolamento”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “#Grillo non detta la linea politica, ci dice il metodo e ci aiuta a percorrere la strada”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “io prima guadagnavo 21.000 euro all’anno e ora mi arrivano tutti in un mese”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “Io ho visto #Grillo come un padre che accompagna un bambino che cammina a carponi”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “noi #M5s restituiremo la parte non rendicontata della diaria”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “chi ha mai rendicontato la diaria nella storia della Repubblica?” linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “#Grillo è venuto per l’appuntamento mensile, non è tornato per la diaria”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “sulla diaria manteniamo l’impegno che abbiamo preso”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “siamo presenti a Palazzo dalle 9 di mattina alle 10 di sera e ci confrontiamo spesso”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “in questo momento non abbiamo una strategia elettorale”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “noi #M5s non commissioniamo sondaggi perchè li riteniamo una spesa inutile”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “serve un governo alto, al di fuori degli schemi dei partiti”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “se ci sarà da votare il conflitto d’interessi voteremo sì, saremo i primi a proporlo”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “il fatto che oggi tutti parlino di reddito di cittadinanza è una nostra vittoria” linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “siamo decisivi perchè costringeremo #Pd e #Pdl a dover rendere conto del voto”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “il governo durerà 18 mesi e arriverà a fare solo la riforma elettorale” linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “noi non parliamo di politica, ci interessano i fatti e le proposte concrete” linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “Noi siamo portavoce di un basso. Gli altri in Parlamento sono portavoce di vertici”. linkiesta.it/vito-crimi-osp… #inmezzora #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi: “Il problema non è #Bersani, ma il partito che ha dietro. Lo ha dimostrato nella votazione per il Quirinale”. linkiesta.it/vito-crimi-osp…

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi a #inmezzora: “Una parte del #Pd ha resuscitato #Berlusconi con il governo di larghe intese. Noi no di certo”. linkiesta.it/vito-crimi-osp…

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

#Crimi a #inmezzora: “#Berlusconi era in piazza per delegittimare uno dei poteri dello Stato, un atto eversivo” linkiesta.it/vito-crimi-osp… #M5s

— Marco Fattorini (@MarcoFattorini) 12 maggio 2013

Vito Crimi del M5S ospite di Lucia Annunziata in tv. Segui la diretta tra pochi minuti linkiesta.it/vito-crimi-osp… via @linkiesta @vitocrimi

— Linkiesta (@Linkiesta) 12 maggio 2013

Twitter: @MarcoFattorini 

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter