Trovare un fidanzato invisibile per San Valentino

Trovare un fidanzato invisibile per San Valentino

Che fanno i single a San Valentino? I più forti se ne infischiano, fanno spallucce e, anzi, deridono chi è costretto a comprare o ricevere fiori, organizzare weekend romantici più o meno comandati. I meno forti stanno chiusi in casa a piangere. I furbi, invece, possono utilizzare una nuova app: si chiama “Invisible Boyfriend” (o “Invisible Girlfriend”). È americana (e, lo diciamo subito, per ora funziona solo in Usa e in Canada) e per la modica (’nzomma) cifra di 22 euro al mese vi simula una relazione a distanza del tutto credibile.

In questo modo allontanate le preoccupazioni dei genitori, allarmati dalla vita dissipata da eterni scapoloni, o preoccupati perché la figlia non si è ancora sistemata; oppure mettete a tacere le voci dei vostri amici, le prese in giro delle amiche, le diffidenze e i sospetti. Invisible Boyfriend / Girlfriend è la soluzione.

Si tratta di creare un profilo del partner, si sceglie nome, cognome, età, nazionalità. Si decidono i suoi interessi principali (arte, sport, musica, cultura), il lavoro o gli studi. Si inventa anche la circostanza in cui ci si è incontrati (casomai dovessero ficcare il naso), che può essere casuale o può essere la classica “amico/a di amici”. E poi la app farà il resto, cioè invierà dei messaggi al cellulare e anche una lettera (per i meno digitali, si intende). La cosa rivoluzionaria è che dietro ai messaggi non c’è il classico bot, ma delle persone reali, che (è ovvio) vogliono restare anonime. Se poi la cosa funziona, le ragazze avranno anche dei regali.

Insomma: un servizio perfetto. Se qualcuno, di fronte a questa cosa, si sente un po’ triste, lo capiamo. È notevole, però, che la condizione di single sia ancora molto bistrattata, e ci sia chi se ne vergogna. E poi, se si guarda bene, è una app romantica: in modo indiretto ci metterà in contatto con qualcuno che, da chissà quale parte del mondo, penserà a noi, senza nemmeno conoscerci. E ci invierà dei messaggi.

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter