Milano, a fuoco un laboratorio in viale Monza. Realizzava pupazzi per Expo

Milano, a fuoco un laboratorio in viale Monza. Realizzava pupazzi per Expo

Un vasto incendio è in corso a Milano, in zona Turro. Le fiamme si sono sviluppate nei pressi di un tratto ferroviario. Secondo testimoni sentiti da Linkiesta si tratterebbe di un laboratorio di giocattoli in viale Monza. Dalla ricostruzione, in aggiornamento, sembra si tratti di un laboratorio, chiamato “Pupazzìa”, che produceva prototipi di pupazzi destinati alla tv.

Un poliziotto ha detto a Linkiesta che si tratta del laboratorio di giocattoli, il cui proprietario sta parlando con le forze dell’ordine. Sul posto sono presenti vigili del fuoco e polizia. È stata fermata una persona che, stando ai testimoni, stava andando in escandescenze contro i poliziotti. Non risultano feriti. 

Linkiesta sta seguendo le parole del proprietario, Pietro Armuzzi. L’incendio sarebbe stato causato dal contatto tra la gommapiuma e una lampada. In precedenza si era parlato di cavi scoperti all’origine delle fiamme. Il laboratorio sta facendo lavori per l’Expo e il proprietario ha detto: «Non possiamo permetterci ritardi. Sto lavorando sette giorni su sette. Sempre». I pupazzi servivano per una carovana di Expo.  

Come si legge sul sito della società, «Pupazzia nasce nel 1985 dalla passione di Pietro Armuzzi per i Muppets, è così che prendono forma le prime mascottes e le scenografie di Pupazzia». 

Dei vicini hanno riferito che in passato c’era stato un altro incendio che aveva coinvolto il laboratorio, seppure di dimensioni ridotte.

Questa mattina a Milano c’è stato un altro incendio, una casa Aler in zona piazza Cuoco. 

Un video e le prime foto dell’incendio in corso (Dario Ronzoni / Linkiesta):