Sostiene VoltolinaIl sottosegretario Bobba: «Garanzia giovani non è un fallimento»

Il sottosegretario Bobba: «Garanzia giovani non è un fallimento»

Sulla Garanzia Giovani, il programma di matrice europea che ha l’obiettivo di supportare gli under 30 che non studiano e non lavorano, si è detto di tutto. Sostenitori e detrattori hanno duellato in questi mesi a colpi di numeri. Di fatto, alcuni problemi sono evidenti: come per esempio il ritardo nella convocazione di una gran parte dei 600mila iscritti, oppure i disservizi che in alcune Regioni – Lazio, Sardegna, Marche, Basilicata… – si sono verificati nell’erogare ai giovani impegnati in tirocini (una delle misure più “gettonate” dell’iniziativa) il compenso mensile previsto. Ora l’Inps sta per ricevere 25 milioni di euro, proprio destinati a coprire l’erogazione di queste indennità: lo dice Luigi Bobba, sottosegretario al lavoro con delega ai Giovani, in una intervista a Eleonora Voltolina, direttore della Repubblica degli Stagisti. In cui fa un primo bilancio della Garanzia Giovani, sottolineando tra le altre cose che «il 73% delle risorse a disposizione delle Regioni è stato impegnato, il che vuol dire che …

Leggi l’intera intervista sul sito de La Repubblica degli Stagisti

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta