Come essere lì davvero: il video interattivo che ti catapulta alla Mecca

Come essere lì davvero: il video interattivo che ti catapulta alla Mecca

Per i musulmani è obbligatorio (salvo indisposizione o altri impedimenti), almeno una volta nella vita, un pellegrinaggio al luogo sacro della Mecca. Si fa in un periodo particolare dell’anno e si chiama Hajj. La Mecca, ogni volta, riceve circa due milioni di pellegrini. A volte, vista la grande quantità di persone, ci sono incidenti e problemi di traffico, visto che il percorso è obbligato.

Tutti problemi che, però, non avvengono qui. È un’infografica interattiva creata da Al Jazeeera, immersiva, che spiega le tappe del pellegrinaggio, sulle orme del profeta Maometto. È bella, è chiara ed è anche in inglese. Ma la vera perla di tutto questo lavoro è un video, caricato anche su YouTube con la possibilità di “agganciare” e spostare le immagini in movimento, come se si potesse muovere la telecamera in diretta. Per chi non capisse, può benissimo guardare qui. Si può muovere il video con il mouse o usare le freccette per guardarsi intorno, mentre le immagini scorrono.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta