Che sorpresa, l’inglese…

Come si esprime lo stupore in inglese? In vari modi. Due di questi sono molto interessanti. E possono essere usati anche in modo ironico

Sorpresa e incredulità

I decided to quit my job!”

Are you for real?”

And after just 2 months the boss gave him a promotion… ”

Fancy that!”

Questa settimana con le “pillole di inglese” ci occuperemo di due espressioni che servono ad esprimere sorpresa e incredulità.

L’idioma inglese “to be for real” è un’espressione informale che esprime sospetto nei confronti di qualcuno per qualcosa che è stato appena detto e che risulta incomprensibile o insolito. Corrisponde all’espressione italiana “dici davvero?” ed è infatti prevalentemente utilizzata alla seconda persona singolare.

L’espressione “fancy that!” è una frase che manifesta sorpresa per ciò che ci è appena stato comunicato. La sorpresa può essere gradita o meno e naturalmente questa espressione può anche essere utilizzata in modo ironico.

Traduci le seguenti frasi:

1- “Conci ha accettato la fede nuziale da John”
“Ma pensa un po’…”

2 – “John ha fondato una scuola dove puoi imparare l’inglese divertendoti”
“Dici sul serio?”

3 – Dopo solo qualche settimana la scuola era piena di studenti

“Ma pensa un po’…”

4 – “Conci è stata eletta la fidanzata più fastidiosa dell’anno!”

“Ma pensa un po’…”

5 – “John è stato l’unico a non votare per lei”

“Dici davvero?”

“Sì, aveva paura delle conseguenze”

Soluzioni: 1- “Conci accepted the wedding ring from John” “Oh, fancy that!” 2 – “John founded a school where you can learn English having fun” “Are you for real?” 3 – “After just a few weeks the school was packed with students” “Fancy that!” 4 – “Conci was elected the most annoying girlfriend of the year!” “Fancy that!”.- 5 – John was the only one who didn’t vote for her”, ”Are you for real?”, “Yes, he was scared of the consequences”

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta