Chiudete l'internetMettete dei Razzi nei vostri cannoni verso la Corea del Nord

Il senatore, dopo essersi fatto immortalare con Assad, è andato in visita in Corea del Nord. Il web si esalta, lui torna e si becca anche un Tapiro d'oro. Tutto regolare, insomma

La diplomazia con la Corea del Nord in mano al senatore Antonio Razzi.

Via con i meme, non c’è bisogno di aggiungere altro.

E in effetti di diplomazia lui si è già occupato in contesti internazionali.

Uno che sa cavalcare i trend online.


Un intrattenitore.

E in Corea del Nord apprezzano.

Certo, poi è rimasto là un po’ di più, ma può succedere…

Ma mica si è fatto intimorire.

Ed è tornato ad allietarci.

Anche perché gli erano rimasti da sistemare alcunio impegni istituzionali.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta